Vai alla Home Page
×
Header pagina
Rassegna stampa
Nizza Docg verso il riconoscimento dei cru

Allargamento della zona di produzione verso i versanti est e ovest e mappatura delle espressioni del territorio per spianare la strada alle menzioni geografiche aggiuntive. Le novità del Nizza, la più recente e vivace Docg del Piemonte illustrate dal presidente dell’Associazione produttori Gianni Bertolino

Il presidente dell’Associazione Produttori del Nizza, Gianni Bertolino, ci parla dei progetti in campo per accrescere la qualità e la visibilità di questo grande rosso del Piemonte, il Nizza Docg, da uve barbera in purezza coltivate nell’areale di 18 Comuni della provincia di Asti.

Verso il riconoscimento delle menzioni geografiche

Mentre la prima mappatura del territorio spiana la strada per le future menzioni geografiche, i cosiddetti “cru”, l’Associazione ha richiesta intanto una modifica del disciplinare per allargare le zone di esposizione ai versanti est e ovest.